Temperatura

Fahrenheit:
Celsius:

Fahrenheit

Fahrenheit è una scala di temperatura così chiamata in onore del fisico tedesco Gabriel Fahrenheit, che la propose nel 1724. È tutt’ora in uso negli Stati Uniti d’America e in Giamaica.

In questa scala, il punto di congelamento dell’acqua è di 32 gradi Fahrenheit, mentre il punto di ebollizione si trova a 212 gradi, suddividendo così i due estremi in 180 gradi. L’unità di questa scala, il grado Fahrenheit (°F) è 5/9 di un kelvin (e anche di un grado Celsius). Una temperatura di −40°F è uguale a −40°C.

Fonte: Wikipedia

Celsius

Il grado Celsius (°C) è l’unità di una scala di misura per la temperatura, così chiamata dal nome dell’astronomo svedese Anders Celsius (1701-1744), che la propose per la prima volta nel 1742. La scala Celsius delle temperature era progettata perché il punto di congelamento dell’acqua fosse a 100 gradi, e il punto di ebollizione a 0 gradi, entrambi alla pressione atmosferica standard. Dopo la sua morte, nel 1744, la scala fu modificata in quella oggi di uso comune, ovvero invertita, dove a 0 °C l’acqua congela ed a 100 °C bolle.

Poiché ci sono cento divisioni tra questi due punti di riferimento, il termine originale per questo sistema era centigrado o centesimale. Nel 1948 il nome fu ufficialmente cambiato in Celsius dalla nona Conférence générale des poids et mesures (CR 64), sia per riconoscere i meriti di Celsius e per eliminare la confusione risultante dal prefisso centi-, usato dal sistema SI.

Fonte: Wikipedia

Formule di conversione Fahrenheit-Celsius-Fahrenheit

 

°F = 1.8 * °C + 32
°C = 0.556 * °F – 17.78


Ti potrebbe interessare...



Vedi altri risultati

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *