Raddoppiamento

Una forma particolare di zeppa è il raddoppiamento, in cui una lettera si duplica trasformando una parola in un’altra.

Esempi sono CALO/CALLO, MORA/MORRA, COLARE/COLLARE, CORTE/COORTE (raro raddoppiamento di una vocale) e ASILO/ASSILLO (raro caso di doppio raddoppiamento).