Il riciclaggio di contenitori metallici e lattine

I contenitori metallici, in particolare l’alluminio è riciclabile all’infinito.

Alcuni rifiuti riciclabili

  • lattine di bibite o di bevande in genere
  • bombolette spray (deodoranti, profumi, lacche, panna, ecc.)
  • scatolette di tonno, di carne, di pesce o di legumi
  • vaschette per alimenti
  • creme
  • tubetti per creme o cosmetici
  • capsule e tappi per bottiglie di olio, vino e liquori
  • coperchi per vasetti di yogurt
  • pellicole in alluminio (comprese quelle sottili che rivestono la cioccolata)

Questi rifiuti vengono usati per produrre nuovi oggetti.

Sono da evitare gli oggetti metallici ingombranti, padelle, scolapiatti, stendibiancheria, elettrodomestici, lattine o scatole utilizzate per contenere prodotti chimici, latte di vernici, solventi, smacchiatori, insetticidi e diserbanti, vetro e plastica.