"Torniamo all’antico e sarà un progresso".
Giuseppe Verdi

Category Archives: Assicurazioni

Assicurazioni

L’assicurazione è un contratto che garantisce, al verificarsi di un dato evento, una copertura patrimoniale a copertura del danno subito. Alla stipula del contratto, il firmatario (detto contraente) sottoscrive presso una società di assicurazione una polizza con la quale: viene quantificato il danno patrimoniale da coprire, viene identificato il beneficiario o i beneficiari dell’assicurazione, vengono stabiliti i parametri secondo i quali l’assicurazione è tenuta a risarcire il sinistro, viene stabilito il massimale della polizza ossia il limite massimo da corrispondere

Read more

Il soggetto assicurato

È il soggetto esposto al rischio, titolare dell’interesse economico protetto, su cui è stata stipulata la polizza, e rispetto al quale la Compagnia è obbligata dal contratto di assicurazione. L’assicurato può non coincidere con il contraente (colui che stipula il contratto di assicurazione e si obbliga a pagare il premio); può essere anche diverso dal beneficiario, cioè colui al quale la Compagnia dovrà corrispondere le somme dovute, come un capitale una tantum o come una rendita.

Read more

Contratto di assicurazione (Polizza)

È un accordo mediante il quale la società di assicurazione si impegna a risarcire al beneficiario il danno subito dal bene assicurato al verificarsi di un evento stabilito nell’accordo, entro i limiti convenuti (secondo il massimale stabilito), il tutto a fronte del pagamento di un premio da parte del contraente (il firmatario del contratto) verso la compagnia di assicurazione. (tratto dall’art. 1882 C.c.) Il legislatore, sia nel codice civile sia nelle leggi speciali (D.P.R. 449/59, L.295/78 e L.742/86), divide le

Read more

Società di assicurazione

La Compagnia di assicurazione (o impresa di assicurazione) è una società che esercita in forma esclusiva l’attività assicurativa. Per esercitare legalmente la propria attività sul territorio italiano, deve essere autorizzata e sottoposta a vigilanza da parte dell’ISVAP. La Compagnia assicuratrice, grazie all’elevato numero di rischi assicurati e all’esercizio dell’attività su basi tecniche, è in grado di prevedere la probabilità che si verifichino determinati rischi e ripartire le conseguenze negative tra la pluralità di tutti i soggetti assicurati esposti allo stesso

Read more

R.C.A. (Responsabilità Civile Auto)

In Italia è obbligatorio assicurare qualsiasi veicolo a motore che si intende condurre, con una specifica assicurazione detta Responsabilità Civile Auto. Le compagnie assicuratrici sono obbligate ad assicurare chiunque lo richieda: il contratto di assicurazione è il documento con cui la stessa compagnia si impegna a risarcire i danni involontariamente cagionati a terzi dall’assicurato (o dalla circolazione del veicolo assicurato) in conseguenza di un sinistro rientrante nei rischi per i quali è stata prestata l’assicurazione.

Read more

Il Contraente

Il contraente è colui che stipula il polizza assicurativa (il contratto di assicurazione) con una società di assicurazioni, obbligandosi a pagare il premio, indicando il bene assicurato e il beneficiario dell’assicurazione (designazione) che riscuoterà un indennizzo (di importo pari al danno e fino al massimale sottoscritto) al verificarsi di un sinistro. Il beneficiario può essere anche l’intestatario della polizza: in tal caso il contraente coincide con l’assicurato; oppure può essere una terza persona di cui si vuol tutelare un interesse

Read more

Il Beneficiario della polizza

Il beneficiario è colui che, in base alla designazione beneficiaria fatta dal contraente, acquista il diritto di ricevere la prestazione della compagnia assicurativa, qualora si verifichi il sinistro assicurato. Il beneficiario può coincidere con il contraente e/o l’assicurato, o con nessuna di queste nel ramo vita e infortuni (in questo caso è detto terzo assicurato). (tratto dagli artt. 1891, 1920, 1921 e 1922 C.c.) Esempi: nel caso in cui una persona stipulasse una copertura assicurativa sulla propria vita, al fine

Read more

Designazione beneficiaria

È l’atto con cui il contraente, titolare dell’interesse assicurato (vita, infortuni o un bene), destina a una terza parte (non titolare quindi dell’interesse assicurato) il diritto alla prestazione della compagnia assicuratrice. La designazione beneficiaria può avvenire: con il contratto di assicurazione o con dichiarazione successiva comunicata alla società di assicurazioni o, eventualmente, per testamento o successione. (tratto dagli artt. 1920, 1921 (2° co.) e 1922 C.c.)

Read more

Il fattore di Rischio

Il rischio è l’elemento fondamentale del contratto di assicurazione e indica la probabilità che si verifichi un sinistro e serve a valutare l’entità del danno che ne può derivare, a cui si lega l’impegno della compagnia assicuratrice a corrispondere la propria prestazione. Viene indicato come rischio anche la situazione di esposizione assicurativa a un determinato evento che, a seconda del ramo, può provocare conseguenze dannose (nelle assicurazioni contro i danni) o essere attinente alla vita umana (nelle assicurazioni sulla vita).

Read more

Terzo assicurato e terzo danneggiato

Il terzo è una persona estranea rispetto ad un determinato rapporto giuridico. Più specificatamente: nelle assicurazioni sulla responsabilità civile: il “terzo” danneggiato è vittima del sinistro, il cui risarcimento, nei limiti concordati (massimali, esclusioni, etc.), viene garantito dalla compagnia di assicurazione. nelle assicurazioni vita e infortuni: il terzo può essere l’assicurato (che non sia il contraente) di cui si vuol tutelare un interesse in un contratto di assicurazione oppure il beneficiario (assicurazione a favore di un terzo, Art. 1020 C.c).

Read more
1 2