Designazione beneficiaria

È l’atto con cui il contraente, titolare dell’interesse assicurato (vita, infortuni o un bene), destina a una terza parte (non titolare quindi dell’interesse assicurato) il diritto alla prestazione della compagnia assicuratrice.

La designazione beneficiaria può avvenire: con il contratto di assicurazione o con dichiarazione successiva comunicata alla società di assicurazioni o, eventualmente, per testamento o successione.

(tratto dagli artt. 1920, 1921 (2° co.) e 1922 C.c.)



Ti potrebbe interessare...



Vedi altri risultati

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *